Fasi Progettuali

Fase 1: Studio, dimensionamento e prototipazione

Nei primi mesi di sviluppo, le attività sono state incentrate su:
  • Mappatura dei bisogni energetici della abitazione scelta come riferimento.
  • Definizione delle specifiche del sistema di generazione (pannello solare) e del sistema di accumulo e del sistema di monitoraggio e controllo.
  • Caratterizzazione dei materiali (paraffine e schiume metalliche) per la realizzazione del sistema di accumulo.
  • Individuazione delle mappe di processo per la produzione dei materiali.
  • Progettazione di massima del sistema di accumulo e prima prototpiazione.
  • Analisi LCA preliminare.
Tutte le attività sono state portate a termine. Sono disponibili su richiesta i report relativi ai risultati raggiunti in nella prima fase.

Disegno preliminare del sistema di accumulo termico

Fase 2: Progettazione esecutiva, realizzazione e validazione dei risultati

Nelle fasi conclusive del progetto, al fine di finalizzare le attività e validare sperimentalmente le performance del sistema termico solare, si sono completate le fasi progettuali relative a:
  • Progettazione esecutiva del prototipo del sistema di accumulo, verifica esecutiva del chiller ad adsorbimento.
  • Realizzazione dei componenti, assemblaggio del sistema di accumulo in schiuma metallica di rame e paraffina ecologica (derivante da scarti dell'industria agricola).
  • Realizzazione del sistema di controllo e monitoraggio.
  • Sperimentazione e test.
  • Analisi dei risultati e validazione.
  • LCA dei componenti e del sistema nel suo complesso.
Dopo una fase preliminare in cui è stato verificato il funzionamento della strumentazione, è stata condotta una sperimentazione che ha visto la caratterizzazione dei singoli componenti e dell'intero sistema prototipale, dimostrandone l'efficacia.

Si è ottenuto, come presentato nella pagina risultati un risparmio di gas metano rispetto al caso di riferimento pari al 18%.